Le principali tendenze di sviluppo delle applicazioni per gli smartphone

Author:  Redazione

L’evoluzione tecnologica non si arresta mai. Il settore delle app, in particolare, sta rimodellando il business da anni con ritmi di crescita sempre più veloci. Quali saranno i principali andamenti tecnologici delle applicazioni mobile?

Usabilità con la tecnologia beacon

I beacon sono trasmettitori wireless che utilizzano il bluetooth per inviare segnali. La tecnologia beacon è stata rapidamente adottata da settori come quello museale, quello turistico-alberghiero e anche quello sanitario. È di grande utilità nella tecnologia di localizzazione e nel marketing di prossimità per comunicare con gli utenti quando si trovano vicino a un luogo o un punto strategico. Grazie alla sua intuitività, gli utenti possono facilmente usare le app integrate con i beacon.

 

Più velocità con il 5G

Ne avevamo già parlato qui. Il 5G non sarà solo una delle principali tendenze nello sviluppo di app mobile: avrà un ruolo centrale da qui al prossimo futuro. Oltre alla garanzia di velocità – sarà 100 volte più veloce della rete 4G – il 5G agevolerà l’integrazione di nuove funzionalità, la sicurezza dei dati, l’utilizzo di giochi in 3D e l’impiego della realtà aumentata.

 

APM ed EMM per migliori prestazioni

Application Performance Management (APM) e Enterprise Mobile Management (EMM) sono due degli elementi che fanno parte del processo di sviluppo delle applicazioni. L’APM è la metrica mobile che è stata integrata all’interno di Google nel 2016. È stata introdotta per migliorare le prestazioni complessive delle applicazioni mobile ed è diventata lo strumento preferito nella fase di testing. L’EMM, invece, è una piattaforma che permette alle aziende di abilitare in modo sicuro i dispositivi mobile utilizzati dai lavoratori. 

trend sviluppo applicazioni mobile

Maggiore sicurezza delle app

La sicurezza informatica è un aspetto significativo nello sviluppo di app, soprattutto in ambito lavorativo. La tendenza BYOD (acronimo che sta per “bring your own device”), adottata dalle aziende che permettono ai propri dipendenti di utilizzare per scopi lavorativi dispositivi di proprietà, ha aumentato il rischio di attacchi informatici e data loss. Ma è soprattutto quando si tratta di pagamenti e transazioni che le app necessitano una solida infrastruttura di sicurezza. Gli sviluppatori devono incorporare crittografie del codice, backend e API sicuri e includere gateway di pagamento affidabili per garantire la sicurezza degli utenti.

 

Analisi predittiva per migliorare l’UX

L’analisi predittiva viene impiegata per fare previsioni sugli eventi futuri analizzando i dati attuali. Utilizza tecniche di data mining, apprendimento automatico, intelligenza artificiale, statistiche e modellazione. I giganti della tecnologia come Apple, Google e Facebook hanno già migliorato il percorso del cliente attraverso UI e UX integrando l’AI per utilizzare l’analisi predittiva. La sua importanza è ulteriormente alimentata dal flusso di più dati, più spazio di archiviazione e più potenza di calcolo.

 

La battaglia per lo sviluppo di applicazioni mobile sarà intensa più che mai nel 2020.

 

Vuoi saperne di più? 

Scopri maggiori informazioni sui trend delle app mobile su MobileAppDaily.

Contattaci per scoprire tutte le news e i servizi di ThinkOpen

*I dati raccolti verranno trattati secondo la nostra informativa